L’apostrofo in catalano

In catalano se un articolo, una preposizione o un pronome segue o precede una parola che inizia o finisce per vocale può essere necessario utilizzare l’apostrofo, in questa lezione vedremo le regole di apostrofazione in catalano (regles d’apostrofació).

Articoli

  • L’articolo maschile singolare (el, en, so, es) si apostrofa se precede una parola che inizia con una vocale, con una h muta, o con una s liquida.
    Esempi: l’avió (l’aereo), n’Albert (l’Alberto), l’home (l’uomo), l’stock (lo stock)
  • L’articolo maschile singolare (el, en, so, es) però non si apostrofa se precede una parola che inizia con una i o una u consonantica.
    Esempi: el iogurt (lo yogurt)
  • L’articolo femminile singolare (la, na, sa) si apostrofa se precede una parola che inizia con una vocale o con una h muta.
    Esempi: l’emoció (l’emozione), n’Elena (l’Elena), l’heura (l’edera)
  • L’articolo femminile singolare (la, na, sa) non si apostrofa se precede una parola che inizia con una i o una u consonantiche o atona (preceduta da una h muta o no), o parole concrete come la una (se ci riferiamo all’ora), la ira, o i nomi delle lettere, come la i, la hac.
    Esempi: la hiena (la iena), la universitat (l’università)

Preposizione de

  • La preposizione de si apostrofa se precede una parola che inizia con una vocale o con una h muta.
    Esempi: d’aigua (d’acqua), d’humitat (d’umidità)
  • La preposizione de non si apostrofa se precede una parola che inizia con una i o una u consonantica, o nomi di lettere.
    Esempi: de ioga (di yoga), de hac (d’acca)

Pronomi deboli

  • I pronomi deboli si apostrofano se precedono un verbo che inizia con una vocale o se seguono un verbo che finisce con una vocale, utilizzando rispettivamente la loro forma elisa o la loro forma ridotta.
    Esempi: m’agrada (mi piace), menja’n (mangiane)
  • Inoltre si apostrofano quando ci sono due pronomi deboli di fila.
    Esempi: me’n, li’n, se’m, te’ls, la’n, n’hi
  • I pronomi debili us, hi, ho, li, les non si apostrofano mai.
  • Non si apostrofa il primo pronome debile nella forma “se us”, né si apostrofa il pronome la se precede una parola che inizia con una i o una u atona, con o senza h muta.
    Esempi: la ignora (l’ignora), la hi

Rispondi

Aiutaci!

Cursdecatala.com è gestito da una sola persona, e tutti i contenuti sono accessibili gratuitamente e senza pubblicità: dai il tuo supporto cliccando uno o più dei tre seguenti pulsanti

Leggi articolo precedente:
Cognomi catalani

Vi presento qui una lista di più di 110 cognomi catalani (cognoms catalans). Cognomi catalani Abinia Belloch Espases Agramunt Bellocs...

Chiudi