Modi di dire e frasi fatte in catalano

Le frases fetes (frasi fatte o modi di dire) sono espressioni che hanno una forma fissa, hanno un senso figurato e sono utilizzate comunemente dalla maggioranza delle persone che parlano una stessa lingua.
Qui potete incontrare una lista dei modi di dire più comuni in catalano, con la rispettiva traduzione all’italiano.

a | b | c | d | e | f | g | h | j | l | m | n | o | p | q | r | s | t | u | v
A
Agafar el rave per les fulles. Capire qualcosa nel senso più malizioso.
Agafar la son. Prendere sonno, addormentarsi.
Aixecar la camisa. Ingannare.
Això són figues d’un altre paner. Questo è molto diverso da quello che pensavamo o che dicevate.
Als quatre vents. Ai quattro venti, in tutte le direzioni.
Altra feina hi ha! Espressione per mostrare mancanza d’interesse.
Amb les cames al cul. Corrente.
Amb tots els ets i uts. Con tutti i dettagli.
Anar a escampar la boira. Andarsene da un posto con il proposito di distrarsi.
Anar a estiracabells. Disputare fortemente per qualcosa, o essere qualcosa oggetto di forti dispute.
Anar a fira. Aspettare un bambino.
Anar amb una sabata i una espardenya. Andare in qualsiasi modo, poco curato. Con mezzi insufficienti.
Anar com l’anell al dit. Giusto quello di cui si aveva bisogno.
Anar de bòlit. Agire precipitosamente senza sapere bene cosa fare, a causa di essere disorientato o molto occupato.
Anar-li darrera com un flabiol sonant. Criticare qualcuno, pero senza che possa influire o impedire il successo.
Anar lluny d’osques. Sbagliarsi.
Anar-se’n en orris. Si utilizza per riferirsi a qualcosa che si è rotto, si è perso, o ha fallito.
Anar-se’n (una cosa) en fum. Andarsene in fumo.
Anar tot en doina. Essere portato via dal suo posto e messo in movimento, fatto andare da una parte all’altra.
A alta hora de la nit. Molto tardi.
A cop segur. A colpa sicuro, con la certezza di avere successo.
A tort. A torto, senza motivo.
A tort i a dret. Senza guardare se ha o no motivo, irreflessivamente.
Arribar a misses dites. Arrivare molto tardi, quando la cosa per cui si andava è già finita.
Arrufar el nas. Storcere il naso, manifestare disapprovazione.
Avui per demà. Qualunque giorno.

B
Ballar-la. Trovarsi in difficoltà, in un litigio, etc.
Bon vent i barca nova. Espressione per accomatiarsi rivolta a qualcuno o qualcosa che non mi dispiace se ne vada o si perda.
Brams d’ase no pugen al cel. Per indicare che non bisogna dare importanza a parole cattive, cattivi consigli, lamentele poco fondate.
Bufar i fer ampolles. Indica che una cosa è molto facile da fare.
C
Carregar-li els neulers. Far assumere a qualcuno l’incarico più scomodo.
Caure de quatre potes, com els gats. Cadere a quattro zampe, uscire bene, in maniera fortunosa, da situazioni difficili.
Caure-hi de quatre potes. Cadere in un inganno ingenuamente.
Clavar-li pels bigotis (una cosa). Dire qualcosa in faccia a qualcuno.
Com ara plouen figues. Quallo che abbiamo sentito ci sembra impossibile.
Comptar les bigues. Distrarsi in una conversazione.
Com un pegat en un banc. Detto di qualcosa che non c’entra, che non ha a che fare con il posto dove è stato messo.
Conèixer els coixos asseguts. Intuire le cattive intenzioni della gente, conoscere i propri polli.
Cornut i pagar el beure. Fare un sacrificio per gli altri, e inoltre uscirne svantaggiato, cornuto e mazziato.
Costar un ull de la cara. Costare un occhio della testa, essere molto costoso.
D
De ca l’ample. Di classe, con abbondanza, senza risparmiare.
De gom a gom. Completamente pieno; stretto.
Deixar algù com un drap brut. Riempirlo di improperi, denigrarlo, criticarlo duramente.
Deixar-lo amb un pam de nas. Non lasciare ottenere a qualcuno quello che voleva.
De pe a pa. Dalla testa ai piedi.
De quin pa fas rosegons! Non sai il valore di quello che disprezzi.
De soca-rel. Del tutto, interamente.
D’estar per casa. Di poco valore.
Donar carbassa. Non superare un esame.
Donar garsa per perdiu. Ingannare dando una cosa per un’altra o facendo vedere quello che non è.
Donar gat per llebre. Ingannare dando una cosa per un’altra o facendo vedere quello che non è.
Donar pel sac. Fare male, provocare dolore.
Donar un cop de mà. Aiutare.
Donar un miquel. Un rifiuto, un rimprovero, un disprezzo che umilia.
E
El més calent és a l’aigüera. È solo l’inizio.
Els testos s’assemblen a les olles. I figli ereditano le cattive abitudini dei genitori.
Endavant les atxes. Espressione per indicare la volontà di proseguire nonostante le difficoltà.
Ensenyar l’orella. Rivelare per errore, un’intenzione nascosta.
Entre poc i massa. Nè tanto, nè poco.
En un tres i no res. In pochissimo tempo.
Escurar-li la cassola. Fare molte domande a qualcuno, cercando d’indagare su qualcosa.
Esperar que li treguin les castanyes del foc. Inerzia, negligenza, inattività.
Ésser de vida. Mangiare molto.
Ésser la mare dels ous. Essere la causa, la ragione di qualcosa.
Ésser l’ase dels cops. Caricarsi le colpe, i rimproveri.
Ésser un cul de mal seient. Che non può rimanere quieto da nessuna parte.
Ésser un cul de tavernes, de cafè, d’església. Trascorrere lunghi periodi.
Ésser curt de gambals. Mancare di comprendonio.
Ésser escolà d’amèn. Accomodarsi in tutto alla volontà di un altro.
Ésser un peix que es porta l’oli. Essere molto vivo o ben dotato per avere successo.
Ésser un pot d’apotecari. Prendere medicine molto spesso.
Ésser un sac de gemecs. Persona che geme o si lamenta sempre.
Ésser un sac de mal profit. Essere magro nonostate si mangi molto.
Estar amb l’aigua fins al coll. Trovarsi in grandi difficoltà economiche.
Estar com una bassa d’oli. Essere quieto, tranquillo.
Estar mort de son. Avere molto sonno, essere morto di sonno.
Estirar més el braç que la màniga. Fare spese superiori a quello che permette la propria situazione economica.
Explicar un sopar de duro. Raccontare una storia o una argomentazione lunga, non carente di fantasia o ingegno.
Explicar-se com un llibre obert. Spiegarsi come un libro aperto, spiegarsi molto chiaramente.
F
Faltar-li un bull, com a les guixes. Le manca conoscenza.
Fer bones miques. Capirsi, simpatizzare.
Fer bot. Avere volume, essere grande.
Fer calaix. Avere buoni introiti, ingressi.
Fer campana. Marinare la scuola.
Fer com qui sent ploure. Operare senza far caso a quello che viene detto.
Fer córrer les tisores. Criticare.
Fer cap. Fare capolino, andare, arrivare, raggiungere.
Fer cara de pomes agres. Essere arrabbiato.
Fer caure de cul. Dare una grande sorpresa.
Fer córrer la bruixa. Usare la corruzione o altri mezzi inconfessabili per ottenere qualcosa.
Fer creu i ratlla. Non volerne sapere nient’altro.
Fer dissabte. Fare le pulizie.
Fer el bot. Stare per piangere.
Fer el borinot. Mormorare a voce bassa in modo lamentoso.
Fer el desentès. Fare lo gnorri.
Fer el pes. Soddisfare, convincere.
Fer el préssec. Fare la figura del cretino.
Fer el salt. Mancare a un appuntamento o a un patto; commetere un’infedeltà coniugale.
Fer el seu agost. Guadagnare molto in un affare.
Fer els ulls grossos. Dissimulare.
Fer escudella. Fare schifo, dare fastidio.
Fer figa. Perdere le energie, smettere di funzionare.
Fer fila. Far ridere a causa dell’aspetto esteriore, specialmente nel modo di vestire.
Fer fira. Comprare qualcosa.
Fer forat. Mangiare molto; influenzare.
Fer forolla. Essere in voga, far parlare di sé.
Fer fortuna. Fare fortuna, avere molto successo.
Fer la figuereta. Mettersi dritto, a testa in giù, sulle mani e appoggiandosi alla parete.
Fer la guitza a algú. Contrariarlo, dargli fastidio.
Fer la llesca a algú. Ostacalare il successo, molestare.
Fer l’ànec. Morire, affogare.
Fer-la petar. Conversare, chiacchierare.
Fer la viu-viu. Arrangiarsi, vivere la vita al minimo delle possibilità.
Fer-li la llei. Imporre a qualcuno la propria volontà.
Fer-li un nus a la cua (a algú o alguna cosa). Espressione che si riferisce a un’occasione, una possibilità, persa definitivamente.
Fer l’orni. Fare lo gnorri.
Fer mans i mànigues. Sforzarsi molto per ottenere qualcosa, fare tutto il possibile per ottenerla.
Fer set i mig. Fare sette e mezzo, avere fortuna in qualcosa.
Fermar els gossos amb llonganisses. Godere di grande abbondanza e benestare.
Fer-ne cabal. Fare caso.
Fer Pasqua abans de Rams. Aspettare un figlio prima di sposarsi. Per estensione, fare qualcosa prima che arrivi il momento opportuno.
Fer passar per l’adreçador. Dove fare qualcosa che si voglia o no, far seguire una vita retta.
Fer racó. Vincere illecitamente.
Fer safareig. Dirlo a tutti.
Fer salat. Arrivare tardi.
Fer-se l’estella. Pagare molto cara una cosa.
Fer-se’n set pedres. Uscirne gravemente danneggiato.
Fer sortir de polleguera. Esasperare.
Fer un bisbe. Dire a due persone le stesse parole.
Fer un pa com unes hòsties. Avere un grande fallimento.
Fer un pensament. Decidersi.
Fer un riu. Orinare.
Fer un tort. Fare un torto, commettere un’ingiustizia.
Fer uns ulls com unes taronges. Sorprendersi, meravigliarsi, spaventarsi.
Ficar cullerada. Intervenire senza che venga richiesto.
Ficar el rem. Ingannarsi.
Ficar la banya. Impegnarsi
Ficar-se en bucs. Ficcare il naso dove non richiesto.
Foc d’encenalls. Sentimenti vivi pero di durata breve.
Fugir de foc i caure a les brases. Cadere dalla padella alla brace, uscire da un male e cadere in uno peggiore.
G
Girar cua. Girare e andare in direzione contraria.
Gratar-se la butxaca. Pagare, spendere.
Guanyar-se les garrofes. Guadagnarsi la vita.
H
Haver begut oli. Non avere alternative.
Haver inventat la sopa d’all. Aver scoperto l’acqua calda, credersi intelligente.
Haver-hi gat amagat. Avere intenzioni nascoste.
Haver-hi mar de fons. Avere disaccordi.
Haver-hi més dies que llonganisses. Avanzare il tempo per fare qualcosa.
Haver-hi roba estesa. Ci sono persone, generalmente bambini, che possono sentire quello che si dice.
Haver-ne vist de verdes i de madures. Averne visto di cotte e di crude, essere passato per situazioni difficili.
J
Ja passa de taca d’oli. La situazione già è troppo grave.
Jugar-s’hi el coll. Giocarsi la testa, mettere la mano sul fuoco, assicurare qualcosa completamente.
Jugar-se la camisa. Rischiare tutto, giocarsi la testa.
L
L’alçada d’un campanar. Una grande quantità.
Lladrar a la lluna. Cercare di convincere inutilmente.
Llepar-se’n els dits (o els bigotis). Leccarsi i baffi, godere di qualcosa, trovare una cosa buona.
Lligar-se bé les espardenyes. Prendere coraggio, prendere precauzioni.
Lligar els gossos amb llonganisses. Godere di grande abbondanza o benessere.
M
Mantindre a ratlla. Bloccare qualcuno.
Matar el cuc. Mangiare qualcosa.
Menjar-s’ho a cremadent. Mangiarselo avidamente, per fame o per gusto, senza aspettare che si raffreddi.
Mirar prim. Essere scupoloso facendo le cose.
Morta la cuca mort el verí. Trovata la causa, finiti gli effetti.
N
Ni amb fum de sabatots. Neanche con grande difficoltà.
No arribar-li ni a la sola de les sabates. Nom potersi paragonare.
No badar boca. Non dire niente.
No poder dir ni fava. Non poter dire niente.
No saber quina cara fer. No sapere come reagire in una situazione.
No servir ni a Déu ni al dimoni. Non essere utile.
No tenir ni cap ni peus. Essere fatto con i piedi, fatto male.
No tenir de que fer estelles. Essere in miseria.
No tenir dos dits de front. Non avere molta conoscenza.
No veure-hi més enllà; del nas. Non vedere a un palmo dal naso, essere di poco comprendonio.
O
Ofegar-se en un got d’aigua. Perdersi in un bicchier d’acqua. Inquietarsi, agitarsi, per difficoltà apparenti o che non hanno importanza, o non saper uscire da una situazione.
Omplir el pap. Mangiare.
P
Pagar els plats trencats. Ricevere senza colpa.
Pagar la festa. Essere vittima del divertimento degli altri.
Passar de taca d’oli. La situazione è già troppo grave.
Passar pel sedàs. Passare al setaccio, analizzare nel dettaglio.
Passar per l’adreçador. Dover fare qualcosa che si voglia o no, far seguire una vita retta.
Pesar figues. Riposare.
Perdre bous i esquelles. Rimanere senza niente.
Perdre l’esma. Rinunciare, perdere fiducia.
Perdre l’oremus. Perdere il senno, impazzire, perdere il dominio di se stessi.
Picar ferro fred. Essere inutile provare a fare qualcosa.
Pixar fora de test. Dire qualcosa fuori posto.
Ploure a bots i barrals. Piovere molto.
Posar fil a la agulla. Mettersi a fare un compito.
Posar tota la carn a la graella. Mettere tutte le risorse in un’impresa o un tentativo.
Pujar-li la mosca al nas. Perdere la pazienza. Arrabbiarsi.
Q
Quedar en blanc. Rimanere senza niente, o non capire niente.
Quedar-se en els ossos. Dimagrire molto.
Quedar-se per a vestir sants. Rimanere single, specialmente per le donne.
R
Rascar-se la butxaca. Pagare.
Remenar les cireres. Comandare, dirigere, decidere.
Replegar les cireres i escampar la farina. Risparmiare le cose che non valgono niente e danneggiare quelle che valgono.
S
Saber el pa que s’hi dona. Avere esperienza delle difficoltà e delle sofferenze che si trovano in certe situazioni o circostanze.
Saber-la llarga. Saperla lunga, essere furbo, sagace.
Saber-ne un niu. Sapere molto su una tematica o su una cosa.
Saber-se cordar les calces. Sapersi controllare, senza aiuto.
Saber-se ventar les mosques. Saper rispondere agli attacchi, alle critiche.
Saldar un compte. Saldare un conto, pagare un debito.
Semblar que no ha trencat mai cap plat. Sembrare una persona molto buona, incapace, per la sua apparenza, di fare cose cattive.
Ser un poca solta. Essere stupido, tonto.
Somiar perdius. Vivere fra le nuvole, sognare ad occhi aperti.
Somiar truites. Credere che qualcosa è possibile quando non lo è, fantasticare.
Sortir amb un ciri trencat. Uscirsene con ragioni impertinenti o che non hanno a che fare, oppure interrompere la conversazione iniziando a parlare di qualcos’altro.
Suar la cansalada. Faticare molto.
T
Tallar el bacallà. Comandare, dirigere.
Tenir-hi la mà trencada. Avere abilità in qualcosa.
Tindre algú al sac. Avere qualcuno nel sacco; controllare, dominare una persona.
Tindre cara i ulls. Avere sensatezza.
Tindre el sac ple. Essere stufo.
Tindre la mà foradada. Avere le mani bucate, spendere male i propri soldi.
Tindre la paella pel mànec. Dominare la situazione, controllare una questione, avere potere.
Tindre mà esquerra. Sapere fare le cose con diplomazia.
Tirar de veta. Spendere molto, sperperare.
Tirar-s’ho a l’esquena. Non preoccuparsi.
Tocar campanes. Perdere la testa, non avere le idee molto chiare.
Tocar el dos. Andarsene.
Treure de polleguera. Esasperare.
Treure foc pels queixals. Essere molto arrabbiato, oppure fare un grande sforzo.
Treure suc de les pedres. Approfittarsene.
Treure’n l’entrellat. Capire il motivo, il perché o la natura intima di un problema o fatto.
U
Untar les rodes. Corrompere.
Un orgue de gats. Un luogo pieno di rumori, grida, disordine.
V
Venir com l’anell al dit. Essere opportuno.
Venir del ort. Non essere al corrente di quello che succede.
Veure’s el llautó. Rivelarsi di quello che c’è dietro le apparenze.
Veure-ho venir. Rendersi conto subito di quello che si prepara o di quello che succede.
Veure la padrina. Fare molto danno, causare dolore fisico intenso.

Rispondi

Aiutaci!

Cursdecatala.com è gestito da una sola persona, e tutti i contenuti sono accessibili gratuitamente e senza pubblicità: dai il tuo supporto cliccando uno o più dei tre seguenti pulsanti

Leggi articolo precedente:
Elle geminata l·l

La ela geminada (elle geminata) rappresenta il suona della l doppia o prolungata, e si scrive l·l. Il punto è...

Chiudi